Come partecipare: gli operatori

Chiudi
Partnership e sponsorship

Le modalità di approccio e di collaborazione al progetto Destinazione Trapani ed all'azione di marketing territoriale Trapani in Tutti i Sensi.

Nome del progetto: Partnership e sponsorship
Mission: Definzione delle modalità di collaborazione e partecipazione.
Anno di partenza: 2019



Il progetto nel suo complesso, come più volte sottolineato nel Piano marketing, ha una natura profondamente inclusiva. Lo scopo è coinvolgere gli attori territoriali consentendo una crescita complessiva disseminata sull’intero territorio. Su questo versante diventa decisivo l’apporto e la partecipazione degli Enti locali e degli enti interstiziali, come la Camera di Commercio o il Distretto turistico. Il loro ruolo, oltre a quello tradizionale di partecipazione al fund rising, sarà quello di coordinare il dialogo fra la struttura centrale ed i propri territori di riferimento.

Come fare la propria parte

Gli operatori economici del territorio potranno partecipare al progetto secondo diverse modalità:

Proposta diretta di azioni

Innescato il meccanismo, ogni operatore turistico, ma anche enti e associazioni in qualche modo interessati alla crescita culturale ed economica del territorio, potranno proporre singole azioni che, se rispondenti alle linee guida illustrate nel PMK, potrà essere inserite nei canali comunicati realizzati, usufruendo della comunicazione e del know-how della struttura.

Partecipazione alle azioni

Tracciate le azioni, sin da queste definite detonanti e comunque preliminari all’attuazione generale, gli operatori turistici, ma anche gli enti e associazioni in qualche modo interessati alla crescita culturale ed economica del territorio, potranno aderire sviluppando sinergie o curando specifici asset da concordare con la struttura centrale.

Sponsorship delle azioni

La collaborazione più elementare al progetto passa attraverso l’acquisizione di spazi all’interno dei canali di comunicazione verso i mercati turistici che saranno attivati con l’attuazione della strategia.

Gli IdentiKit

Per “chiudere il cerchio” e fornire un canale materiale e tangibile all’opera di comunicazione territoriale sono stati ipotizzati gli IdentiKit, cofanetti che contengono un insieme di eccellenze locali, gastronomiche, ma anche culturali attraverso l’inserimento di materiale multimediale. La logica è usare i “prodotti ambasciatori” del territorio come canale di comunicazione parallelo, aggiungendo concretezza e tangibilità alla comunicazione. Gli IdentiKit rappresentano la base di partenza per un progetto più ampio che prevede la creazione di un circuito di produttori enogastronomici a Km0 riuniti sotto un brand unico trasversale rispetto le singole marche. Questi prodotti verranno distribuiti, a condizioni agevolate, in un circuito Ho.Re.Ca. provinciale e, attraverso il modello TamTamClub, nel circuito dei locali e degli esercizi pubblici. Questa distribuzione punterà a promuovere il marchio, invogliando l’utente/turista ad iscriversi al portale per, successivamente, raggiungerlo con la proposta di acquisto di prodotti trapanesi attraverso uno shop online di prodotti tipizzati, in particolare enogastronomici. La partecipazione agli IdentiKit può seguire due strade.

Partecipazione attiva agli IdentiKit

Gli IdentiKit saranno inizialmente organizzati dalla struttura centrale, ma ogni singolo operatore economico del territorio potrà svilupparne versioni proprie, purché rispondenti ai criteri generali. Tali prodotti saranno commercializzati attraverso l’intero network di elementi ed azioni

Partecipazione passiva agli IdentiKit

In particolare le aziende enogastronomiche locali potranno proporre i loro prodotti come elementi degli IdentiKit realizzati dalla struttura per un’azione di co-commercializzazione su mercati italiani ed esteri.

Inoltre, attraverso le partnership avviate col progetto e grazie al canale di comunicazione diretto avviato con la rete degli operatori turistici territoriali, sarà possibile creare prodotti specifici che consentiranno a piccole strutture di offrire servizi avanzati a costi contenuti. Un esempio sarà il Good Morning News, un foglio d’informazione generale sulle notizie di singoli paesi europei o extraeuropei. Il file sarà inviato ogni mattina e potrà essere messo a disposizione degli ospiti sul tavolo della colazione. Il costo di produzione potrebbe essere recuperato attraverso la pubblicità di eventi, luoghi di ristorazione, escursioni e altri servizi al turista. Il dialogo con il pubblico, a parte il co-finanziamento di alcune azioni, in particolare gli eventi, si manifesterà attraverso la fornitura diretta o indiretta di servizi, seguendo il Piano Marketing generale. I privati associati al network avranno anche accesso a servizi avanzati a condizioni particolari: dai servizi di marketing, digitale e non, alla partecipazione a gruppi d’acquisto per beni e servizi, fino a formule assicurative personalizzate.

CHIUDI