Trapani in Tutti i Sensi, il progetto

Chiudi
Brochure di Trapani in Tutti i Sensi

Affrontiamo in forma generale la struttura base del progetto. Il dettaglio dei principali asset e la descrizione delle necessità è disponibile nella sezione Le Azioni della home page.

Nome del progetto: Trapani in Tutti i Sensi
Mission: promozione territoriale per la provincia di Trapani
Anno di partenza: 2019



Download

Quella che affronteremo è un’azione di destination marketing focalizzata sulla promozione del territorio trapanese. Nasce come prima attuazione della strategia complessiva elaborata attraverso il Piano marketing generale denominato Destinazione Trapani. Si basa sulla creazione di un vettore centrale per la comunicazione, all’interno del quale organizzare e messaggi specifici elaborati seguendo le direttive del Piano marketing, ma anche singole azioni degli operatori territoriali, purché rispondenti alle caratteristiche generali.

Il dettaglio del progetto è disponibile nella brochure che potete scaricare dal link in pagina. Il cuore del progetto è rappresentato dal portale d'incoming che verrà allestito all'indirizzo trapani.intuttisensi.it che dovrà essere gestito da un social team e da un servizio di conciergerie turistica realizzato all'interno dell'asset TouristAngel del progetto Rete Scuola.

Tramonto tra le vigne a Marsala

trapani.intuttisensi.it

Il sito trapani.intuttisensi.it rappresenta il modello di engagement generale e sarà popolato, attraverso Rete Scuola, con una serie di contenuti focalizzati sugli specifici interessi dei potenziali turisti individuati in base ai dati raccolti ed elaborati all'interno del progetto O.A.S.I. e armonizzati secondo le scelte complessive di branding territoriale.

In pratica si tratta di un portale che raccoglie pagine speciali dedicate a singole peculiarità del territorio. Ogni peculiarità sarà organizzata come una landing page ottimizzata per posizionarsi efficacemente su motori di ricerca e social networks internazionali al fine di creare una sorta di rete a maglie larghe attraverso la quale intercettare preliminarmente possibili internauti interessati ad una qualsiasi delle possibili declinazioni dell’offerta territoriale.

La realizzazione è affidata al Media team e sarà affiancata dal progetto #iofacciolamiaparte (vedi Destinazione Trapani) per puntare ad un coinvolgimento del territorio nella promozione dei contenuti, in particolare attraverso i social networks, ma anche alla realizzazione dei contenuti stessi in una logica di user generation.

Su questi contenuti vengono costruiti specifici funnel di acquisizione che saranno incrociati, con modelli di profilazione e remarketing, con le offerte degli operatori turistici del territorio, puntando a conversioni estremamente canalizzate.

Il sito sarà fortemente territorializzato e conterrà strumenti di accesso a servizi reali e d’informazione sia per l’engagement di flussi turistici che per l’assistenza ai turisti acquisiti. La strategia di base sarà centrata sull’individuazione e contatto dei principali influencer dei mercati di riferimento (lo studio in tal senso è già in fase avanzata) oltre alla pianificazione delle azioni promozionali sui motori di ricerca, social networks e siti specializzati.

Il Media team, inoltre, svilupperà un’analisi costante delle keyword di maggiore interesse per il mercato locale (trending keywords) e attuerà le necessarie azioni per intercettarle.

Il modello TTS comprende un’azione specifica chiamata Season Break, un modello di promozione turistica basato sull’intercettazione dei flussi turistici del Nord Europa durante le ferie autunnali e primaverili, tipiche dei paesi di questa fascia.

La mattanza (pesca del tonno) a Favignana

Season Break

Il sistema si basa sulla diffusione mirata di contenuti su specificità territoriali, non dichiaratamente commerciali e basate su uno storytelling esperienziale. L’obiettivo, da supportare con specifiche campagne a pagamento, è quello d’intercettare potenziali turisti basandosi sui loro interessi con funnel personalizzati su modelli specifici di buyer personas.

Gli step di Season Break sono due: Autumn Break e Spring Break. L’obiettivo finale è quello di calendarizzare annualmente gli appuntamenti con l’obiettivo di allargare la stagione turistica. Questi due periodi, malgrado considerati di bassa stagione, possono intercettare un grosso flusso turistico, in particolare nordeuropeo. Le prime due azioni (Autumn Break 2019 e Spring Break 2020) hanno un contestuale ruolo strategico; la prima rappresenta anche il test finale per l’attuazione di Season Break come organizzazione stabile, mentre la seconda sarà organizzata per rappresentare il testing e la base di partenza di Trapani in Tutti i Sensi.

Trekking nelle Isole Egadi

La Conciergerie territoriale

Il team di conciergerie, da realizzare con il fondamentale apporto di Rete Scuola rappresenta l’interfaccia fisco/virtuale per stimolare l'engagement con il prodotto Trapani nel suo complesso e si basa su tre elementi specifici:

Verso il partner territoriale
Un database di informazione sui luoghi. gli eventi, i servizi e le opportunità di fruizione del territorio ricavato attraverso l’intero sistema;
Verso il cliente/turista - prodotti
Un sistema di convenzioni e accordi con erogatori di servizi per l’accoglienza, il turismo ed il tempo libero, ma anche servizi essenziali di logistica, per la copertura assicurativa, per l’assistenza d’emergenza, ecc…
Verso il cliente/turista - servizi
Un front office multilingua in grado di interagire con il turista, sia potenziale che in loco, per fornirgli l’informazione più opportuna.
Turisti a Favignana

Rete Scuola e il Media Team

La gestione di un simile progetto avrebbe un consistente costo operativo per la gestione dei due asset:la creazione dei contenuti e il servizio di conciergerie territoriale. Il problema viene affrontato a livello superiore attraverso la costituzione del Marketing Team globale del progetto, un team crossfunzionale professionalizzato per ottimizzare il ciclo marketing del prodotto Trapani nel suo complesso, dalla costruzione alla commercializzazione.

Il Team cura la gestione dell'interfaccia con il potenziale turista (sito web e conciergerie territoriale), utilizzando i dati di mercato e le analisi sviluppate dai gruppi operanti all'interno di O.A.S.I., il segmento dedicato alla Data Analisys di Rete Scuola, così come utilizzerà ContentKing per i contenuti, TeamTech per lo sviluppo delle interfacce e Angel Tourist per la gestione operativo del customer care.

Ovviamente è necessario che alla guida di questo asset ci sia un soggetto con le adeguate competenze e la giusta visione, un ruolo che deve essere coperto in modalità professionale e, come tale, rappresenta un costo indeludibile che può essere agevolmente coperto a regime ma va supportato in fase di StartUp.

CHIUDI